NAPOLI – Ieri mattina gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in corso Arnaldo Lucci per la segnalazione di una rissa in strada.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno trovato tre uomini che si stavano colpendo con calci e pugni e che, alla vista degli equipaggi, si sono allontanati in diverse direzioni; gli operatori sono riusciti a fermare uno di essi il quale ha iniziato a dare in escandescenze aggredendoli e danneggiando un’autovettura di servizio fino a quando, dopo una colluttazione, lo hanno bloccato e trovato in possesso di un coltello con la lama lunga 5cm.

B.A., 34enne casertano sottoposto alla misura del divieto di ritorno nel Comune di Napoli, è stato arrestato per lesioni personali aggravate e resistenza a Pubblico Ufficiale nonché denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere, danneggiamento ai beni della Pubblica Amministrazione e inottemperanza al divieto di ritorno cui è sottoposto.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments