NAPOLI – Sabato mattina gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, hanno denunciato C.C. e S.C., napoletani di 49 e 51 anni con precedenti di polizia, che in via Cesare Falcone e Pietro Colletta sono stati nuovamente sorpresi ad esercitare l’attività di parcheggiatore abusivo e, contestualmente, hanno loro notificato un ordine di allontanamento.

Nella stessa mattina, in piazza Guglielmo Pepe e piazza Calenda i poliziotti hanno denunciato G.B. e C.P., napoletani di 40 e 44 anni con precedenti di polizia destinatari della misura dell’avviso orale, poiché stavano svolgendo nuovamente l’attività di parcheggiatore abusivo e gli hanno notificato un ordine di allontanamento, inoltre, sono stati sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid-19 perché privi della mascherina; infine, G.B. è stato denunciato anche per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità in quanto sottoposto a DACUR (divieto di accesso alle aree urbane).

Ieri notte, infine, gli operatori transitando in via Sopramuro hanno notato una persona che, con atteggiamento circospetto, si aggirava nei pressi delle attività commerciali chiuse e che, alla vista della volante, ha tentato di allontanarsi per eludere il controllo.

I poliziotti, dopo un breve inseguimento, hanno bloccato con non poche difficoltà l’uomo, G.C., 33enne ercolanese con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, trovandolo in possesso di arnesi atti allo scasso e lo hanno denunciato per possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli, resistenza e minacce a Pubblico Ufficiale e lo hanno sanzionato per inottemperanza alle misure anti Covid-19 in quanto trovato fuori dal proprio comune di residenza senza giustificato motivo; all’uomo è stato altresì notificato l’avviso di avvio del procedimento per l’applicazione del divieto di ritorno nel Comune di Napoli.

Ieri sera gli agenti del Commissariato Decumani, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzati all’applicazione delle norme anti-Covid, nel centro storico e in particolare in piazza del Gesù, piazza Bellini, piazza San Domenico Maggiore, piazzetta Nilo, via Cisterna dell’Olio, Calata Trinità Maggiore e via San Sebastiano, hanno identificato 103 persone sanzionandone 4 per inottemperanza alle misure anti Covid-19 poiché intente a consumare bevande alcoliche in luogo pubblico oltre l’orario consentito e per il mancato utilizzo della mascherina.

Inoltre, in via San Sebastiano, è stato sanzionato il titolare di un bar poiché stava servendo bevande alcoliche oltre l’orario consentito; per il locale è stata altresì disposta la chiusura per un giorno.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments