BRUSCIANO – Nella giornata del 10 maggio a Brusciano alcuni braccianti di un’azienda agricola hanno dato vita ad un rogo tossico bruciando diverso materiale plastico in località Quarata Moggi.

Intervento contro un rogo tossico a Brusciano

Posted by Francesco Emilio Borrelli on Monday, May 10, 2021

Il rogo è stato segnalato e denunciato dal Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli che insieme ad altre persone e rappresentanti di Europa Verde, tra cui i responsabili territoriali Rosario Visone, Danilo Castaldo, Fiorella Zabatta e Gaetano Allocca, stava partecipando ad un‘iniziativa commemorativa per Ornella Pinto, l’insegnate e mamma napoletana uccisa dal proprio compagno. Gli ambientalisti si sono recati sul posto e hanno bloccato l’attività illecita.

“Il rogo è stato avvistato da una collega giornalista che aveva partecipato all’iniziativa per Ornella. Abbiamo richiesto l’intervento immediato dei Carabinieri anche perché in zona abbiamo individuano altri roghi di questo genere. Sono anni che denunciamo questi fenomeni che stanno avvelenando la nostra terra e stanno facendo ammalare le persone. Questi roghi sono vietatissimi e quindi chiediamo che i responsabili che abbiamo identificato e ripreso vengano denunciati e puniti in maniera esemplare e soprattutto che venga applicato in maniera costante il metodo della tolleranza zero per gli eco-criminali e chi vi sia un monitoraggio continuo del territorio.” – le parole di Borrelli.

https://www.facebook.com/489369491216947/videos/1124652574708491

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments