Morti sul lavoro, numeri tragici in Campania (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Una strage mondiale: ogni anno si registrano 317 milioni di incidenti sul lavoro o casi di malattie professionali. le vittime sono paragonabili a quella di una guerra circa 2300mila l’anno con 6300 al giorno, una vittima sul lavoro ogni 15 secondi.

    Secondo i dati Inail in Italia per i primi due mesi dell’anno ci sono state 104 vittime di cui ben 42 con 55 anni di età il 16% più del 2019.

    Oggi si celebra in tutto il mondo la giornata mondiale sulla salute e la sicurezza sul lavoro istituita nel 2003 dall’ILO organizzazione internazionale del lavoro.

    A Napoli la ricorrenza è stata celebrata con l’apposizione di una corona di fiori davanti la lapide di Salvatore Renna morto nel cantiere della metropolitana di Piazza Municipio nel 2014. A presenziare una delegazione delle segreterie di CGIL, CISL e UIL.

    Nell’ultimo anno e mezzo oltre alle morti per incidenti sul lavoro si sono aggiunte morti sul lavoro dovute al Covid. Una situazione sempre più grave a cui le istituzioni devono guardare con attenzione così l’assessore del comune di Napoli Alessandra Clemente.

    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments