NAPOLI – È morto all’ età di 75 anni lo storico barista del Gambrinus di Napoli, da alcuni anni in pensione, Giovanni Fummo, una leggenda nel suo campo e in tutta la città avendo preparato 15 milioni di caffè 60 anni di lavoro.

Nella sua lunga carriera, Fummo ha potuto stringere la mano di ben 4 Presidenti della Repubblica: Oscar Luigi Scalfaro; Francesco Cossiga; Carlo Azeglio Ciampi e Giorgio Napolitano. Ha, inoltre, preparato l’espresso speciale preparato per Bill Clinton, il presidente degli Stati Uniti a Napoli per il G7.

“Ci stringiamo attorno al dolore della famiglia Fummo per questa triste perdita. Giovanni si aggiunge a quelle schiera di personaggi che anche dopo la morte continueranno a restare in ‘vita’ avendo portato tanto lustro alla nostra città, con il loro lavoro, la loro passione e le loro gesta. Era il 2012 quando al Gambrinus organizzammo una festa per aver preparto 12 milioni di caffè durante la sua carriera fino a quel momento (che poi aumenteranno ulteriormente). Napoli non lo dimenticherà mai, è un simbolo del caffè napoletano. Indimenticabile anche il suo amore per la tradizione del caffè sospeso “- il messaggio di cordoglio del Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli che conosceva personalmente Fummo

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments