NAPOLI – Nella giornata del 19 novembre a Napoli sonno avvenuti due atti vandalici a danno degli autobus di linea, come raccontato da La Repubblica.

Il primo è avvenuto a Scampia, alle 19.10, dove un gruppo di ragazzi ha mandato in frantumi con il lancio di pietre un vetro di un autobus della linea C67.

L’altro, invece, è avvenuto alle 20:30 in via Cinthia dove un uomo ha colpito un autobus con un corpo contundente frantumando i vetri laterali.

“Questa ondata di violenza immotivata ci preoccupa molto, bisogna trovare un rimedio e fermarla anche per proteggere il personale Anm già troppe volte vittima di brutali aggressioni.

Chiediamo più controlli e pattugliamenti per le strade, soprattutto durante questa fase di lockdown dove i delinquenti approfittano delle strade vuote per dare sfogo alla violenza.”- ha commentato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments