Napoli, guide turistiche sul piede di guerra (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Riparte il turismo in Campania ma ripartono anche le guide e gli accompagnatori abusivi.

    In attesa della riforma su scala nazionale della professione già varata dal Consiglio dei ministri nei giorni scorsi e trasmessa alle Camere per l’approvazione, le guide non ci stanno e chiedono una regolamentazione nazionale per standardizzare i livelli di prestazione su tutto il territorio nazionale e bloccare l’avanzata degli abusivi, oggi in piena ripresa con l’apertura di musei, siti archeologici e soprattutto con l’arrivo di turisti stranieri nelle città.

    Ne parliamo con Noemi Medolla, guida turistica abilitata dell’associazione guide turistiche Campania.

    Sull’accesso alla professione e sui punti chiave della riforma del settore interviene Maria Caiazzo, guida turistica abilitata e referente della Uil Tucs Campania.

    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments