NAPOLI – Bus contro bus, conducente contro conducente. Un duello a suon di clacson, insulti e schiaffi. È accaduto a Napoli al Corso Arnaldo Lucci, nei pressi della stazione di Piazza Garibaldi.

Sembrerebbe, come hanno raccontato alcuni cittadini al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, che la fermata per i bus di linea fosse occupata da un pullman turistico, riconducibile ad una ditta che ha sede nell’Arenaccia, che avrebbe così ostacolato quello della linea R2.

Tra i due conducenti è nato un diverbio molto acceso con insulti reciproci, come si vede anche da un video che è stato girato da alcuni passeggeri e caricato sui social, e ad un certo punto il conducente del bus turistico ha cominciato a minacciare il dipendente Anm colpendo ripetutamente e violentemente i vetri del veicolo con la mano aperta.

“Una scena pietosa. Abbiamo inviato una nota ad Anm per capire cosa sia accaduto con esattezza e se il mezzo abbia riportato danni. Il conducente del bus privato va denunciato, nella maniera più assoluta. Queste violenze sono inqualificabili ed intollerabili. Come può una persona così lavorare nel settore turismo? Chiediamo che vengano presi seri provvedimenti.” –ha commentato Borrelli.

video: https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/553795919800517

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments