NAPOLI – E’ morto Luigi Ferrara, il lavoratore di Asia (Azienda di igiene urbana) che alcuni giorni fa era stato trovato positivo al Covid-19. Lo apprende l’ANSA da fonti accreditate.

“Alla moglie, ai figli e a quanti lo hanno conosciuto va la nostra grande vicinanza in questa tragica situazione, la nostra più piena solidarietà alla sua famiglia, il sostegno ai suoi compagni di lavoro che oggi soffrono e si pongono tanti interrogativi”, scrivono in una nota congiunta, il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, il vicesindaco Enrico Panini e l’assessore all’ambiente Raffaele Del Giudice.

“La scomparsa di Luigi ci coinvolge come Amministrazione ed è per questa ragione che abbiamo immediatamente condiviso con la Presidente di Asia l’impegno della nostra partecipata a farsi carico di tutte le spese per i funerali”, fanno sapere de Magistris, Panini e Del Giudice.

Dopo il contagio Asìa in via precauzionale aveva messo in autoquarantena 120 lavoratori che erano in servizio nello stesso turno e chiuso 4 isole ecologiche su 10.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments