NAPOLI – Flash mob dei consiglieri di Europa Verde della V Municipalità Rino Nasti e Luca Bonetti all’ingresso del Parco dei Camaldoli insieme al deputato Francesco Emilio Borrelli, per denunciare il grave stato di degrado in cui versa l’area verde più estesa della città.
“Un parco di 140 ettari, in gran parte bosco ceduo, chiuso da oltre due anni, e per almeno altrettanti lo sarà ancora, stante i ritardi accumulati nell’avvio dei lavori di manutenzione straordinaria, peraltro già finanziati. Tutto intorno il degrado assoluto: viale ex Rai abbandonato, furti di materiali comprese le recinzioni, patrimonio boschivo non curato, rifiuti abbandonati, addirittura carcasse di veicoli. Chiediamo che venga chiarito alla cittadinanza perché anche questo parco, oltre al Parco Mascagna, resti inaccessibile, perché i lavori non siano mai partiti, chi sono i responsabili di questo disastro amministrativo ed ambientale. Non possiamo più consentire che il verde continui ad essere negato a decine di migliaia di napoletani e turisti per incapacità amministrativa e strafottenza”. Queste le parole dei consiglieri Nasti e Bonetti.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments