Napoli, Parco San Paolo: è allarme sicurezza (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Rapine, scippi, furti d’auto, raid alle poste e ai negozi da parte di rapinatori e balordi.

    Tutto questo è il Parco San Paolo di Fuorigrotta rinominato carcere San Paolo dai residenti e dai commercianti costretti a blindarsi in casa con serrande e finestre di ferro. Basta alzare lo sguardo verso le facciate degli stabili per capire il senso di insicurezza che vige nel rione.

    Il cantiere della metropolitana che ha praticamente diviso in due la zona ha contribuito ancora di più a aumentare il numero dei reati. Manca la vigilanza, manca la videosorveglianza manca l’illuminazione.

    Dalle 20 strade e rampe che conducono ai palazzi sono off limits. I cittadini chiedono l’intervento delle istituzioni e hanno paura.

    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments