NAPOLI – Una corona di fiori è stata deposta come ogni anno alla cappella dove riposano Gigi Sequino e Paolo Castaldi, uccisi sotto casa da un commando della camorra che li aveva scambiati per guardaspalle di un boss del quartiere Pianura. La cerimonia si è tenuta un giorno prima dell’anniversario di quel tragico 10 agosto di 19 anni fa, in cui i due giovani furono uccisi dalla camorra per errore. Con le famiglie dei due ragazzi era presente l’assessore comunale, Alessandra Clemente

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami