NAPOLI – Il 20 gennaio dello scorso anno fu arrestato insieme ad altri due complici perché sorpreso dai carabinieri della compagnia di Bagnoli nel quartiere Pianura mentre cedeva una dose di cocaina ad un “cliente”. Oggi ancora in manette ma per evasione. Si tratta di Massimo Capobianco*, 49enne di Soccavo già noto alle forze dell’ordine. I Carabinieri lo hanno trovato all’esterno della sua abitazione dove era sottoposto agli arresti domiciliari e lo hanno arrestato. Il 49enne è in attesa di giudizio.

* nato a Napoli il 29 nov 1972

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments