NAPOLI – “Lo specchio d’acqua antistante il Borgo Marinari a Napoli si presentava questa mattina completamente ricoperto di rifiuti di ogni genere. Buste di plastica, assorbenti, residui oleosi con odori nauseabondi, probabilmente il risultato di un guasto a qualche condotto fognario. Sono arrivate tantissime segnalazioni con foto e video da parte di cittadini inferociti per lo spettacolo mortificante. Preoccupazione anche per i ristoratori del borgo di fronte a questo scenario. Ho chiesto che vengano chiarite immediatamente le cause dello sversamento in mare di questi rifiuti oltre a un monitoraggio della situazione da parte dell’Arpac per verificare l’eventuale presenza di microrganismi dannosi per l’uomo. La tutela della risorsa mare e della balneabilità deve tornare a essere una priorità per l’amministrazione comunale. Napoli non può consentirsi di perdere tutto il lavoro fatto in passato per restituire ai cittadini un litorale vivibile e balneabile”. Questo il commento del consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, e della consigliera del Sole che Ride della I Municipalità, Benedetta Sciannimanica, che hanno ricevuto le segnalazioni con video e foto.

https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/427654325098475

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments