Napoli, una nuova casa per Antonio e Francesca nell’ippodromo di Agnano (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Antonio e Francesca, i due fratelli costretti a vivere per due mesi al Vecchio Pellegrini in seguito alla morte della madre che, lo scorso settembre, dopo l’ennesimo avviso di sfratto, presa dalla disperazione, diede fuoco alla loro abitazione con la volontà di farla finita portando con sè anche i ragazzi che, fortunatamente, riuscirono a salvarsi dalle fiamme hanno una nuova casa.

    A due mesi dalla tragedia, ai due ragazzi è stata concessa a titolo gratuito, un’abitazione all’interno dei giardini dell’Ippodromo di Agnano, grazie alla disponibilità dei dirigenti.

    Alla cerimonia di consegna delle chiavi hanno preso parte Pier Luigi D’Angelo, presidente della Ippodromi Partenopei, Madre Antonietta Scotti dell’ordine delle Suore Figlie della Carità, che ha seguito la vicenda sin dall’inizio, e don Tonino Palmese, vicario episcopale, che ha benedetto l’appartamento.

    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments