TORRE ANNUNZIATA – Stamattina gli agenti del Commissariato di Torre Annunziata e i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine Campania e delle Unità Cinofile antidroga della Guardia di Finanza, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio del Comune di Torre Annunziata e di Boscotrecase.
Nel corso dell’attività sono state identificate 181 persone, di cui 50 con precedenti di polizia, e controllati 74 veicoli.
I poliziotti, con la collaborazione di personale della L.I.P.U. (Lega Italiana Protezione Uccelli), in via Nazionale a Boscotrecase hanno effettuato un controllo presso l’abitazione di un uomo dove hanno accertato che, all’interno di gabbie anguste e in pessime condizioni igieniche, vi erano 9 cardellini (specie protetta) e 2 canarini; inoltre, sono state rinvenute e sequestrate 8 reti da uccellagione complete di paleria e picchetti, 8 gabbie per uccelli e diversi arnesi atti allo scasso.
L’uomo, un 33enne napoletano, è stato denunciato per possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli, abbandono di animali, detenzione illegale di specie protetta e per aver tenuto gli uccelli in condizioni incompatibili con la loro natura.
Infine, i finanzieri hanno sanzionato una persona per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale in quanto trovata in possesso di una sigaretta artigianale del tipo “spinello” contenente 0,5 grammi circa di marijuana.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments