NAPOLI – Circa  400 chili di materiali di scarto di grandi dimensioni, materassi e suppellettili, ed oltre un quintale di rifiuti prelevati e raccolti in 50 sacconi. Questo il risultato dell’operazione straordinaria di bonifica portata a termine questa mattina dagli operatori della Napoli Servizi nelle aree in superficie adiacenti le Torri Aragonesi.

L’intervento in Via Marina – su indicazione della Questura con il coordinamento del Gabinetto del Sindaco e gli Assessorati alle Politiche Sociali ed al Verde  – è iniziato nella primissima mattinata quando sono entrate  in azione le squadre della Napoli Servizi. Sei operatori che si sono avvalsi di diversi mezzi meccanici per ripulire tutta la zona adiacente le Torri Aragonesi. Evidenti le  condizioni di degrado del sito, già in passato interessato da periodici  interventi di bonifica e scelto spesso come luogo di rifugio dai senza fissa dimora.  Gli interventi sono risultati particolarmente complessi dato il quantitativo di materiali presenti nell’area,  raccolti e prelevati dai mezzi di Asia Napoli.

Esclusi dalle operazioni di bonifica, per evidenti questioni di sicurezza, i fossati dove  sono state recentemente installate le reti di protezione per evitare l’accumulo di rifiuti.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments