AVERSA – “La chiesa millenaria di Aversa è stata vergognosamente imbrattata dai parcheggiatori abusivi. Come riportato da Casertanews, su una delle facciate della storica struttura di Santa Maria a Piazza è comparsa la scritta “Parcheggio 150 metri” . Assurdo. A pochi metri dalla parrocchia sorge infatti il tribunale di Napoli Nord che, fin dalla sua apertura, ha attirato eserciti di parcheggiatori abusivi che hanno letteralmente colonizzato tutto il perimetro. Sono praticamente ovunque e ora, addirittura, hanno pensato bene di fornire indicazioni più precise agli automobilisti, deturpando barbaramente una delle chiese più antiche della Campania, offendendo la nostra storia”. Lo ha dichiarato Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi.

“E’ un atto ignobile e inaccettabile – ha aggiunto Borrelli – invieremo immediatamente una segnalazione alla Diocesi di Aversa e all’amministrazione comunale locale per sollecitare una veloce ripulita della facciata imbrattata. Questi cialtroni sono degli energumeni senza rispetto per niente e nessuno, che seguono solo la criminalità, la prepotenza e l’illegalità. Ma noi non staremo a guardare, la gente perbene non permetterà a questi delinquenti di avere vita facile”.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami