Parcheggiatori abusivi, raggiunti da daspo: a Mergellina indossavano i gilet gialli. Minacciato il consigliere Borrelli (VIDEO)

    0
    72
    gilet gialli

    NAPOLI – “Non c’è scampo, siamo accerchiati. Pretendono di delinquere e si passano il testimone di padre in figlio, oppure scendono in campo gli altri esponenti della famiglia.

    Accade in via Sedile di Porto dove, colpiti da daspo i vecchi estorsori che si erano accaparrati i marciapiedi da anni, sono subentrati i parenti, degni rappresentati ed eredi del lazzarume familiare.

    Anche i delinquenti che a Mergellina indossavano sfacciatamente i gilet gialli sono stati raggiunti dal daspo, vedremo chi si sostituirà per proseguire le loro gesta. Vanno sbattuti in galera, si proceda con i decreti attuativi previsti dal decreto Sicurezza. Liberare le strade dai delinquenti”.

    Lo hanno dichiarato Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi e il consigliere comunale del Sole che Ride, Marco Gaudini.

    “ E’ necessario intervenire concretamente, hanno precisato Borrelli e Gaudini, c’è un esercito di delinquenti che si spartisce la città occorre fare pulizia.

    C’è urgenza di un intervento radicale e definitivo.

    Per questo vogliamo ringraziare il comandante della Polizia Municipale, Ciro Esposito, per l’intervento sui gilet gialli in seguito alla nostra denuncia. Le forze dell’ordine devono essere messe nelle condizioni migliori per operare procedendo all’arresto dei parcheggiatori colti in flagrante.”.

    “Sabato sera l’autista di un bus turistico che accompagnava una comitiva, non trovando un posto dove sostare ha ben pensato di parcheggiare sul marciapiede di corso Vittorio Emanuele in prossimità della curva dell’hotel San Francesco al Monte e per di più contromano.

    Una manovra a dir poco azzardata che ha rischiato di causare un incidente tra le auto che, numerose, transitavano a quell’ora costituendo un pericolo inaccettabile visto il punto in cui aveva deciso di sostare.

    Solo per aver chiesto di spostarsi da lì, dopo un iniziale battibecco, ha tentato di aggredirmi e ha danneggiato il mio scooter”. Lo ha denunciato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli.

    “Sono riuscito a filmare l’intero episodio e le immagini sono state consegnate alla Polizia per il riconoscimento e il sanzionamento del soggetto in questione – ha proseguito Borrelli – protagonista di un episodio che rappresenta, purtroppo, l’ignoranza, l’irresponsabilità e la violenza che regnano in città . La cosa più assurda è che lo stesso soggetto ha avuto addirittura l’ardire di sostenere che con il mio atteggiamento osteggiavo il turismo.

    Un paradosso che dimostra quanto ci sia ancora da lavorare per la crescita culturale e sociale della città”.

    Parcheggia il suo #bus #turistico sul #marciapiede quasi in curva e in contro mano a c.so Vittorio Emanuele e quando glielo faccio notare tenta di aggredirmi. #lapeggiogente

    Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Sabato 9 febbraio 2019

    Lascia una recensione

      Subscribe  
    Notificami