NAPOLI – “La Pasqua ha portato a Napoli migliaia di turisti che da giorni stanno riempiendo le strade cittadine, dal Centro Storico al Vomero, passando per via Toledo. Peccato che questi turisti, come tutti d’altronde, hanno necessità di bagni pubblici che a Napoli sono praticamente inesistenti. I pochi servizi pubblici cittadini sono letteralmente distrutti o inutilizzabili, vandalizzati, ricoperti di graffiti e saccheggiati. I servizi di piazza Cavour, a due passi dal MANN, uno dei musei più importanti d’Europa, sono da film dell’orrore, addirittura una delle cabine è stata data alle fiamme e nessuno si è mai interessato di andare a ripulire. E’ assurdo che la nostra città, che ha una grandissima vocazione turistica, non provveda ai bisogni essenziali dei visitatori che giungono da ogni parte del mondo. Non avere dei servizi igienici pubblici è una vergogna. Per questo chiediamo che sia immediatamente istituito un bando pubblico per la realizzazione di nuovi bagni. Avviando l’iter in tempi rapidi potremmo riuscire ad ottenere nuovi servizi già per la prossima estate, così da offrire un livello quantomeno decoroso di accoglienza”. Così Francesco Emilio Borrelli, Consigliere Regionale di Europa Verde con il coportavoce regionale del Sole che Ride Fiorella Zabatta.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments