NAPOLI – Ieri mattina gli agenti del commissariato Pianura, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, si sono recati presso un’abitazione in via Campanile dove hanno notato una donna sulla soglia della porta d’ingresso che, credendoli degli acquirenti, li ha fatti entrare raccomandando loro di pagare al marito dopo la consegna della sostanza stupefacente.
Gli agenti, una volta dentro l’abitazione, hanno bloccato i due coniugi rinvenendo, nelle tasche dell’uomo, 3 involucri del peso complessivo di circa 2 grammi di cocaina e la somma di 1780 euro. Inoltre, hanno scoperto un monitor collegato ad una telecamera esterna posta sulla strada.
Pasquale Crapetti, 71enne con precedenti di polizia, e sua moglie Anna Tarantino, 67enne, sono stati arrestati per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments