Piazza Garibaldi tra degrado e tossicodipendenti, protestano cittadini e commercianti (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Doveva essere la porta d’ingresso della città, con tanto di teatro, centro commerciale e parcheggi.

    Oggi a distanza di 3 anni Piazza Garibaldi è un ghetto. Tossicodipendenti che dormono sui marciapiedi, barboni, extracomunitari che bivaccano tra i giardini, spacciatori, truffatori che mettono a segno pacchi e gioco delle tre carte.

    Per i cittadini del quartiere è praticamente impossibile vivere il quotidiano a causa di continue risse, persone ubriache che molestano le donne e i giochi per i bambini e i campetti polifunzionali ad uso esclusivo di persone poco raccomandabili.

    Anche per i commercianti la situazione non è migliore, in molti denunciano l’assenza di controlli e di spazzini. C’è chi addirittura deve pulire con scopa e pattumiera e a volte a mani nude gli spazi antistanti la propria attività.

    A lanciare l’allarme anche l’Associazione cittadini vasto con la sua presidente Adelaide Dario.

    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments