NAPOLI – Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Centrale Operativa sono intervenuti in piazza Medaglie d’Oro per una lite familiare.

I poliziotti sono stati avvicinati da una donna che ha raccontato di essere stata aggredita dal figlio che, come già avvenuto in precedenti occasioni, le aveva chiesto dei soldi e, di fronte al suo rifiuto, l’aveva minacciata.

S.A.B., 24enne con precedenti di polizia, è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione.

In serata, inoltre, i Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale sono intervenuti in via Santa Teresa degli Scalzi dove un cittadino, tramite l’app YouPol, aveva segnalato la presenza di un parcheggiatore abusivo.

I poliziotti, grazie alle descrizioni fornite, hanno fermato l’uomo che, alla richiesta di fornire le proprie generalità, ha dato in escandescenze minacciandoli e aggredendoli per poi darsi alla fuga.

Gli agenti, dopo un breve inseguimento, hanno raggiunto e bloccato in vico alla Sanità l’uomo, L.L., napoletano di 42 anni con precedenti di polizia, e lo hanno denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali e rifiuto di fornire le proprie generalità.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments