NAPOLI – “Nel bar Carraturo di Porta Capuana è possibile apprezzare due cartelli che invitano i clienti a rifornire gratuitamente le loro borracce con l’acqua di Napoli filtrata e a chiedere l’utilizzo di bicchieri in vetro sterilizzati, e non quelli in plastica, per contrastare il coronavirus. Un’iniziativa di grande civiltà che invitiamo a replicare nel maggior numero possibile di bar della città. Un modo intelligente ed efficace di contribuire alla campagna “plastic free” che parte proprio da una delle zone più popolari della nostra città e, speriamo, contagi anche tutti gli altri quartieri di Napoli”. Lo hanno dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e la componente dell’Esecutivo nazionale del Sole che Ride, Fiorella Zabatta.

“Per difendere il nostro mare e il nostro territorio dall’inquinamento dei materiali plastici – proseguono i Verdi – è necessario partire proprio dalla diffusione di buone prassi e da stili di vita più consapevoli che consentono a tutti di contribuire in modo diretto alla difesa del Pianeta. L’iniziativa in questione è un modo tanto semplice quanto efficace di diffondere questo messaggio”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments