assalita-dai-parcheggiatori

NAPOLI – Un parcheggiatore abusivo è stato denunciato dalla titolare di un bar di via Nuova Poggioreale a Napoli e da suo figlio per aggressione.

Come raccontato anche nella denuncia, la titolare del bar aveva più volte intimato il parcheggiatore abusivo, un giovane sui 25 anni, operante nei pressi del suo locale, ad andare via poiché metteva a disagio i clienti con il suo modo arrogante ed aggressivo di chiedere denaro per la sosta delle vetture. Lo stesso figlio della titolare si è trovato più volte ad ‘affrontare’ l’abusivo della sosta che pretendeva anche da lui una somma di 10 euro per il parcheggio. A l’ennesimo rifiuto dell’uomo, il parcheggiatore l’ha prima colpito in volto con uno sputo e poi l’aggredito anche con il supporto dei propri familiari.

“Chiediamo per questa persona una pena severa. Questo episodio testimonia come certi soggetti si sentano i padroni della strada utilizzando la violenza per prevalere sui cittadini perbene e portando illecito, degrado ed abusivismo. C’è bisogno di riportare legalità e sicurezza nelle nostre strade, serve tolleranza zero per questi soggetti che praticano un’attività illecita spesso legata alla malavita organizzata ed è per questo che occorre, oltre ad un controllo continuo del territorio, una riforma delle normative prevedendo la reclusione per alcuni individui. ”-ha dichiarato il Consigliere Regionale di Europa verde Francesco Emilio Borrelli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments