Si aspettava la presenza dell’assessore De Iesu e del comandate Esposito in commissione questa mattina a Via Verdi per discutere del della riorganizzazione del Corpo della Polizia Municipale di Napoli.

Al tavolo invece c’erano solo i componenti della commissione presieduta da Pasquale Esposito e le rappresentanze sindacali e degli RSU.

Al centro della discussione la carenza delle forze in campo in una città come Napoli che soprattutto nelle periferie avrebbe tantissimo bisogno di più uomini e mezzi a vigilanza del territorio.

E invece ad esempio nei quartieri di Scampia e Secondigliano al momento ci sarebbero solo 3 pattuglie per un totale di meno di 10 uomini. Stesso discorso per la periferia Est e per la zona di Fuorigrotta e Bagnoli.

Altro argomento all’ordine del giorno le problematiche legate alla gestione dell’ordine pubblico prima durante e dopo le gare casalinghe del Calcio Napoli che per 30 giorni l’anno considerando partite di Campionato e Coppe porta via numerose divise al resto della città Ecco che in commissione si è ipotizzato di stipulare con la Società azzurra e col presidente De Laurentiis una convenzione che preveda un pagamento del servizio da parte del calcio Napoli.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments