polizia-municipale

NAPOLI – La Polizia Locale di Napoli, in esecuzione del “Secondo Programma di Azioni Territoriali Anticontraffazione” bandito per il 2021 dall’ANCI e dal Ministero dello Sviluppo Economico, è intervenuto sul territorio della Duchesca con una vasta operazione di controllo e contrasto nell’area mercatale di Via Santa Candida, Via Fazzini, Via Scherillo, impiegando il personale del “Gruppo Operativo Anti Contraffazione”, la nuova struttura di alta specializzazione creata in quindici città italiane, in seno alla Polizia Locale.
Il Progetto, denominato “CONTRA FALSUM”, nato per promuovere, coordinare e monitorare a livello nazionale e locale l’attività di contrasto della contraffazione e per promuovere la cultura della legalità nei Comuni Italiani maggiormente esposti al fenomeno, ha visto la partecipazione, come osservatori, di personale della Polizia Locale della città di Bari e di Reggio Calabria per definire best practices condivise di intervento.
In seguito alle attività di controllo sono state sottoposte a sequestro circa 3000 supporti digitali (DVD/CD) riprodotti illegalmente e privi del marchio SIAE, ed oltre 500 capi di abbigliamento contraffatto con loghi e marchi registrati dalle più note case produttrici italiane e straniere.
Le attività e le finalità del progetto saranno anche oggetto di un Seminario formativo nazionale, rivolto alla Polizia Locale, che si terrà il prossimo 25 novembre presso la sede della Camera di Commercio di Napoli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments