polizia-municipale

NAPOLI – Gli Agenti dell’Unita’ Operativa Chiaia sono intervenuti in tarda serata nella zona dei Baretti dove hanno effettuato controlli a tappeto dei locali di via Bisignano, piazzetta Rodinò, via
Cavallerizza, via Carlo Poerio e via Alabardieri.

A seguito di segnalazioni che lamentavano musica ad alto volume e schiamazzi notturni durante le serate dei giorni feriali, gli operatori hanno controllato le attività insistenti in quelle strade e 5 locali in via Bisignano sono stati sorpresi a diffondere musica percepibile all’esterno ed in difformità all’autorizzazione di impatto acustico in loro possesso.

In particolare per uno di loro si è riscontrato anche che l’impianto sonoro era sprovvisto di limitatore dei decibel contemplato dalla relazione tecnica in autorizzazione.
Per tutti i titolari è scattata la sanzione di 500 euro ai sensi della L. 447/95.

Le verifiche degli operatori hanno riguardato anche le occupazioni di suolo e 2 bar oltre che un ristorante di recente apertura sono stati sanzionati per occupazione abusiva di suolo pubblico, mentre altri 2 locali sono stati multati perché occupavano difformemente rispetto al titolo concessorio in quanto i loro arredi risultavano posizionati in parte sulla sede stradale e precisamente nello spazio interno ai paletti parapedonali.

Nel corso della serata sono stati verbalizzati 14 motoveicoli in divieto di sosta in ZTL.

Gli agenti della Polizia Municipale Unità Operativa Tutela Edilizia, nel quadro di una azione di controllo del territorio volta alla prevenzione ed alla repressione di illeciti in materia edilizia, hanno sequestrato e deferito all’Autorità Giudiziaria i responsabili che con tavoli, sedie e piante, avevano occupato abusivamente il suolo pubblico lungo la via Amerigo Vespucci.

Gli abusi, recintati ed arredati più volte controllati e multati tanto da far scattare i sigilli sono stati rimossi ed i responsabili intimati al ripristino dello stato dei luoghi.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments