polizia-municipale-3

NAPOLI – Prosegue l’attività di indagine nella periferia Nord di Napoli. Gli Agenti della Polizia Locale di Napoli della U.O. Scampia hanno individuato in Viale della Resistenza, nei pressi dell’Istituto Scolastico Ilaria Alpi ,un’area di circa 100 mq. divenuta una vera e propria discarica a cielo aperto. Sull’area interessata sono stati rinvenuti rifiuti di tipologia varia tra cui cumuli di parti di carrozzeria di veicoli metallici e plastici abbandonati da ignoti, verosimilmente provenienti da attività di riparazione/autocarrozzeria.

L’area è stata sottoposta a sequestro penale ai sensi dell’art.321 del c.p.p. Gli Agenti sono riusciti ad individuare tracce utili che hanno consentito di individuare la provenienza dei rifiuti depositati illecitamente. Sulla scorta delle informazioni assunte la Polizia Locale è intervenuta in Via Eugenio Colorni dove si è rilevata la presenza di un’ attività di riparazione di carrozzerie d’auto senza alcuna autorizzazione. Il titolare, tale V.G. di anni 60, è stato deferito all’A.G. per le violazioni in materia ambientale ai sensi del d.lgs.152/2006.

Difatti presso la predetta attività veniva effettuata la verniciatura di autoveicoli con colori acrilici a spruzzo senza adottare alcuna cautela e con ripercussioni sull’ambiente per l’emissione di sostanze nocive altamente inquinanti. Gli è stato inoltre contestato il reiterato illecito deposito di rifiuti sulla pubblica via. Si provvedeva inoltre al sequestro amministrativo dell’attività per difetto di autorizzazione e alla contestazione al trasgressore delle violazioni amministrative rilevate.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami