NAPOLI – Gli agenti della Polizia Municipale, Unità Operativa Chiaia hanno sequestrato una casa vacanze in zona Posillipo dove veniva svolta attività di prostituzione.
Da accertamenti eseguiti si accertava che, In un lussuoso appartamento con vista mare due donne pubblicizzavano le proprie prestazioni sessuali su alcuni siti. Complice una dipendente di un agenzia immobiliare che aveva provveduto a mettere a disposizione delle donne l’immobile. La dipendente veniva denunciata all’Autorità Giudiziaria e l’immobile veniva sequestrato.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments