Pompei, il ministro Bonisoli agli scavi: “Scoperta nuova iscrizione” (VIDEO)

    0

    POMPEI- Il vino, i melograni, e ora un braciere acceso e l’iscrizione in carboncino probabilmente di un muratore che doveva passare il tempo recante una indicazione sulla data del 17 ottobre. Sempre più prove negli Scavi di Pompei attestano che l’eruzione del 79 d.C. avvenne in ottobre e non a fine agosto come riporta Plinio Il Vecchio, forse per interpolazioni successive.

    La scritta è stata scoperta nella zona della regio v, dove proseguono i lavori nella casa con giardino e nella casa di Giove. Tra le megalografie, pitture di primo stile e raffigurazioni musive la visita di Alberto Bonisoli, ministro dei Beni Culturali, che ha parlato delle tecniche all’avanguardia usate negli Scavi di Pompei.

    Subscribe
    Notificami
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments