MUNNEZZA

NAPOLI – “Il mercatino della “monnezza” è tornato ad invadere l’area di Porta Nolana. Degrado e puzza insostenibili, siamo di fronte a scene indegne per una città moderna”. La denuncia arriva dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e dal conduttore de “La Radiazza” su Radio Marte Gianni Simioli.

“I venditori abusivi, che recuperano il ciarpame da vendere nell’immondizia, si impossessano ogni domenica dell’area di piazza Nolana, circondando il palazzo dei Telefoni, fino ad occupare anche il marciapiedi di corso Garibaldi.

Attraversare quell’area diventa impossibile a causa della puzza dei rifiuti esposti sui teli.

Si tratta di una situazione insostenibile che rappresenta anche una pessima pubblicità per la città. Il “mercatino della monnezza” si tiene a pochi metri dalla stazione della Circumvesuviana, frequentata ogni giorno da migliaia di turisti diretti a Sorrento, Pompei ed Ercolano”.

“La polizia municipale è già intervenuta tante volte per sgomberare questa vergogna.

Purtroppo è necessario che lo faccia ancora per scongiurare che un’area ricca di storia si trasformi in una discarica a cielo aperto”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments