polizia-arresto650_5-1-1132x670

PORTICI – Ieri mattina personale del Commissariato di Portici- Ercolano ha dato esecuzione ad una ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia in carcere, emessa dal Tribunale di Napoli-Sezione G.I.P. – su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di N.F., 31enne ercolanese, ritenuto responsabile di 8 rapine aggravate dall’uso delle armi, commesse tra Portici, Ercolano e Torre del Greco tra la fine di luglio e gli inizi del mese di agosto del 2020.

L’attività di indagine è iniziata subito dopo la rapina subita da un giovane di Ercolano durante la quale l’autore aveva asportato il telefono e il ciclomotore; inoltre, nei giorni successivi erano state commesse altre rapine con le stesse modalità che avevano generato un clima di paura e di allarme sociale.

Grazie alle indicazioni fornite dalle vittime, gli agenti hanno individuato l’indagato che è stato altresì riconosciuto dai derubati.

La misura cautelare è stata eseguita presso la Casa Circondariale di Napoli-Poggioreale dove l’indagato è ristretto per analogo reato.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments