POMIGLIANO D’ARCO – Una busta con un proiettile ed una lettera minatoria è stata fatta recapitare ieri al sindaco di Pomigliano d’Arco, Gianluca Del Mastro, il quale oggi ha reso noto che non si tratta della prima
intimidazione ricevuta dalla sua elezione a primo cittadino avvenuta lo scorso ottobre.

“Solidarietà al primo cittadino per la vile intimidazione subita. I soliti metodi tipicamente mafiosi e criminali che da sempre combattiamo e disprezziamo. Non smetteremo mai di ripetere che è necessaria la tolleranza zero contro l’orda di gentaglia e delinquenti che affollano i nostri territori” dichiarano il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli e il commissario cittadino di Europa Verde a Pomigliano d’Arco Carmine d’Onofrio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments