mercatini monnezza

NAPOLI – “Nei pressi della Caserma Garibaldi sede del Giudice di pace di Napoli è una distesa di oggetti ammassati che ha letteralmente invaso i marciapiedi.

Roba di ogni genere, proveniente da discariche, cassonetti e ricettazione di oggetti rubati.

I mercatini della monnezza sono la nuova frontiera del degrado domenicale.

E ai bordi di queste discariche a cielo aperto Italiani e stranieri che mercanteggiano. Siano rigorosamente vietati, sequestrare la mercanzia e ridare dignità ai quartieri della città”.

Lo hanno detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi e Vincenzo Vasquez responsabile ambientale dei Verdi di Napoli .

“ Questa dei mercatini della monnezza, hanno sottolineato Borrelli e Vasquez, è una pratica che non può essere tollerata, la città non può essere data in pasto a chi non si adegua alla civiltà.

Oggetti presi dai rifiuti e rivenduti è inaccettabile anche dal punto di vista igienico. Come in tutte le realtà civili ci sono delle regole che vanno rispettate”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments