NAPOLI – In piena emergenza sanitaria si fa più forte il business delle ambulanze private.

A Napoli, ai Quartieri Spagnoli, come mostrano le immagini video pubblicate sulla pagina Facebook “Quartieri Spagnoli”, gli operatori di un’autoambulanza avrebbero chiesto 500 euro per il trasporto di un ragazzo disabile dall’ospedale Cardarelli al proprio domicilio.

“Stiamo verificando la vicenda ma certo non ci stupisce, in realtà questo è un sistema che va avanti da sempre, ora con l’emergenza si è solo amplificato con i prezzi super maggiorati. Da anni denunciamo inascoltati questo business con soggetti dentro gli ospedali che si procurano “clienti” e che spesso trasportano in modo illegale anche persone decedute che invece dovrebbero restare negli obitori.”- spiega Salvatore Iodice, consigliere di Europa Verde della Municipalità II.

“ Abbiamo denunciato negli anni i rapporti tra alcuni clan e alcune ditte che gestiscono le autoambulanze private. In particolare abbiamo ricevuto informazioni sull’azienda di trasporto sanitario privato coinvolta nell’accadimento. Si tratterebbe di una ditta che in pratica deterrebbe quasi il ‘monopolio’ sul trasporto in ambulanza negli ospedali napoletani. Alle spalle di tale azienda ci sarebbe un personaggio poco raccomandabile già finito in carcere per rapporti con la criminalità organizzata che abbiamo più volte denunciato e segnalato alle autorità preposte.

Ci è stato inoltre comunicato che il trasporto sanitario per delle dimissioni Covid dovrebbe avere un costo intorno ai 350 euro per via delle varie operazioni di sanificazioni e di messa in sicurezza, abbiamo quindi chiesto se per il caso specifico in esame, e anche per gli altri trasporti, queste operazioni siano state eseguite o se la cifra richiesta ai familiari del paziente abbia comportato esclusivamente guadagno. Stiamo preparando un dossier contro le speculazioni. Ci sono stati comunicati infatti dei casi nei quali delle ambulanze private hanno chiesto anche 1000 euro per un trasporto covid speculando in modo indegno sulla sofferenza dei malati e dei loro familiari” –prosegue il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

https://www.facebook.com/489369491216947/videos/686583875567320

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments