Quartieri Spagnoli, è iniziato il saccheggio degli abeti per il Cippo di Sant’Antonio (VIDEO)

    1

    NAPOLI (di Raffaele De Lucia) – Mancano due giorni alla ricorrenza di Sant’Antonio Abate che a Napoli vuol dire incendio di alberi e spazzatura appiccati il più da baby gang e fanatici dei cippi o “fucarazzi”.

    Antica tradizione partenopea sfuggita di mano e divenuta atto vandalico. Stamane incendio in vico Tofa all’interno di un luogo transennato divenuto nascondiglio per alberi di Natale e spazzatura da incendiare la notte del 17 gennaio.

    Un fumo nero ha iniziato intorno alle 10 ad avvolgere gli stabili dei Quartieri Spagnoli.

    Immediata la telefonata a vigili del fuoco e carabinieri giunti sul posto.

    Le fiamme sono state domate in pochi minuti ma la rabbia della gente raccolta ai nostri microfoni sottolinea non solo il problema cippi di Sant’Antonio ma anche l’emergenza rifiuti che da mesi caratterizza la vita degli abitanti del quartiere

    Subscribe
    Notificami
    1 Comment
    Oldest
    Newest Most Voted
    Inline Feedbacks
    View all comments
    E sapiss
    09/07/2019 3:29

    Ma nun c facit nu Bucchin