NAPOLI – Un 19 enne Guglielmo Celestino di via Caravaggio è morto la scorsa notte precipitando dal parapetto di via Aniello Falcone al Vomero. Il ragazzo era andato ieri sera a una festa al Flame con amici e col fratello. A metà serata ha lasciato il locale avvertendo dolore addominale. Uscito forse si sarà appoggiato al parapetto della strada cadendo nel vuoto. Il fratello e gli amici usciti dal locale hanno provato a cercarlo senza riuscirci. Oggi pomeriggio la macabra scoperta. Il corpo del giovane senza vita era nascosto dalle sterpaglie. Il corpo è a disposizione degli inquirenti per l’esame autoptico per capire se il ragazzo avesse assunto alcol o droghe.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments