Raid vandalico nella sede del Roma (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Raid la scorsa notte nella sede del quotidiano “Roma” in via Chiatamone.

    Ignoti si sono introdotti nella redazione e hanno forzato cassetti, divelto lucchetti e forzato serrature ma non hanno portato via nulla.

    Stamane la polizia con gli uomini della Digos e della scientifica hanno ispezionato gli ambienti e visionato le immagini del sistema di videosorveglianza.

    Due le persone coperte da cappuccio che sono entrate negli uffici.

    “Esprimo solidarietà a nome mio personale -ho avuto l’onore di diventare giornalista scrivendo in quella gloriosa Redazione- e del partito che rappresento per il grave episodio che ha colpito il quotidiano Roma.

    Mi auguro che le forze dell’ordine facciano presto luce su quanto accaduto.

    Sono certo che i colleghi del Roma, da sempre in prima linea nel fare inchieste e denunce, non si lasceranno intimidire da questo gesto vile.”

    “Esprimiamo massima solidarietà alla redazione del quotidiano “Roma” dopo che, nella notte tra martedì e mercoledì, la sede del giornale è stata devastata da ignoti”. Lo affermano il consigliere regionale dei Verdi e giornalista professionista Francesco Emilio Borrelli e i consiglieri comunali del Sole che Ride Stefano Buono e Marco Gaudini. “Quello che si è consumato è un atto vile e ingiustificabile.

    Riponiamo la massima fiducia nelle forze dell’ordine e auspichiamo che i responsabili possano essere identificati e puniti quanto prima.

    Il “Roma” rappresenta un presidio di pluralità e un baluardo dell’informazione a Napoli con tanti giornalisti che, ogni giorno, profondono il massimo impegno per raccontare quello che accade in città.

    Intimidazioni di questo genere non fermeranno il diritto dei giornalisti ad informare e a condurre nel modo più scrupoloso possibile il loro lavoro”.

    Subscribe
    Notificami
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments