alberi virgiliano

NAPOLI – “La riapertura del parco Virgiliano è davvero una buona notizia per migliaia di famiglie napoletane e per i numerosi turisti che scelgono tra le mete preferite dei soggiorni partenopei.

Resta la ferita aperta dell’abbattimento dei pini secolari sul viale di accesso che speriamo possano essere al più presto sostituiti una volta recuperati i fondi necessari a questa importante opera di recupero”.

Lo hanno dichiarato il presidente della Commissione Ambiente del comune di Napoli, Marco Gaudini e i consiglieri della I Municipalità, Gianni Caselli e Benedetta Sciannimanica.

“Bisogna accelerare tutte le procedure amministrative per fare partire quanto i prima i lavori di rifacimento stradale del viale Virgilio e di via Tito Lucrezio Caro – hanno proseguito Gaudini e Caselli, che stamattina erano presenti alla riapertura del parco – procedendo al più presto alla ri-piantumazione di tutti gli alberi abbattuti e alla riqualificazione dell’intero parco Virgiliano, una delle aree più belle al mondo”.

“Nel corso del sopralluogo abbiamo appreso del danneggiamento della pista di atletica – concludono i Verdi – e abbiamo chiesto subito all’assessore allo Sport, Ciro Borriello, di verificare se quanto accaduto sia stato causato dall’impresa che ha realizzato i lavori che, in caso affermativo, dovrà provvedere al ripristino dello stato dei luoghi”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments