donna-violenza-stupro-malta

NAPOLI – Ieri mattina gli agenti del Commissariato Secondigliano, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in II Traversa Maglione per una segnalazione di lite familiare.
I poliziotti, giunti all’esterno dell’edificio, hanno udito le urla di una donna e, una volta entrati, hanno sorpreso sull’uscio di un appartamento un uomo in stato di forte agitazione e lo hanno bloccato.
La vittima, convivente dell’aggressore, ha raccontato di subire, anche in presenza della figlia minore, comportamenti violenti dell’uomo il quale, già in altre occasioni, l’aveva minacciata e aggredita fisicamente per futili motivi.
La donna è stata soccorsa e accompagnata in ospedale dagli operatori mentre l’uomo, un 37enne napoletano, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments