EBOLI – Ieri pomeriggio l’ennesimo rogo tossico nel territorio campano.

A bruciare stavolta un cumulo di pneumatici in uno spaziale della Statale di Eboli, nei pressi del centro commerciale Cilento Outlet.

“Il rogo è divampato verso le 14,40 ed ha sprigionato una nube di fumo nera molto densa. Sul luogo sono intervenute le forze dell’ordine ed i Vigili del Fuoco. Questo tipo di incendi fa aumentare pericolosamente la concentrazione delle polveri sottili nell’aria, questo aumento non è rilevabile nell’immediato dalle analisi sull’area interessata ma con l’andare del tempo se ne vedranno gli effetti a discapito della salute della popolazione.”- ha commentato il prof. Vincenzo Peretti.

“I roghi tossici stanno avvelenando la nostra terra e stanno facendo ammalare ogni giorno la popolazione, bisogna mettere fine a questo scempio, prima che sia troppo tardi. Urgono controlli serratati, sistemi di videosorveglianza ed ogni mezzo che possa servire a contrastare questo fenomeno, ne va della salute del ambiente e di quella di tutti noi. Abbiamo chiesto all’Arpac di monitorare in modo costante le condizioni dell’are di questa zona. ”-ha proseguito il Consigliere Regionale dei Verdi-Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments