NAPOLI – Ennesimo furto di alberi di Natale. Stavolta è accaduto a Soccavo, in via Canonico Scherillo, dove qualcuno durante la notte ha portato via l’albero dei bambini della scuola dell’infanzia del 33° circolo Risorgimento.

Questa volta però, nonostante tutto, si tratta di una storia a lieto fine in quanto il Municipio con degli sponsor ha deciso di donare un nuovo albero alla scuola sostituendo quello rubato.

“Chi ruba un albero da una scuola, portando via la magia del Natale a dei bambini, oltre ad essere un delinquente è sicuramente un essere senza valori e sentimenti. È bello che l’albero sia stato immediatamente rimpiazzato grazie ad una donazione, almeno esiste ancora lo spirito di solidarietà, ma vorremmo che il fenomeno dei furti di albero venisse represso del tutto e per farlo occorre che i delinquenti non se la cavino sempre con una lavata di capo ma che siano puniti a dovere. Da anni ci battiamo contro questa tradizione, che sembra essere più che un rito una palestra per giovani criminali. “- ha dichiarato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli a cui si sono rivolte alcune mamme dei bambini della scuola di Soccavo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments