NAPOLI – L’Anpi di Napoli condanna il detestabile gesto di alcuni militanti del partito di FdI (tra cui anche qualche dirigente nazionale), che si sono fatti fotografare, nei pressi della centralissima via Toledo, nell’atto di salutare col braccio teso.

Il gesto degli sconsiderati nostalgici, riuniti per celebrare l’anniversario della fondazione del MSI, costituisce offesa grave per la città Medaglia d’oro delle Quattro Giornate ed alla Memoria di quanti hanno combattuto (e molti sono morti) per donare la libertà a tutti, estirpando il seme della violenza, del razzismo e dell’antisemitismo.

L’Anpi di Napoli invita il Prefetto, il Sindaco e gli esponenti di tutte le forze democratiche ed antifasciste della città ad elevare una nota comune di biasimo e ad esperire, contemporaneamente, tutte le procedure per individuare e denunciare chi si è reso colpevole di un reato tanto grave in un momento –per di più- in cui il Paese necessita di unità, di recupero di valori e di difesa della Costituzione.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments