San Domenico Maggiore, in mostra 200 pastori ritrovati dai carabinieri (VIDEO)

    0
    68

    NAPOLI – Circa 200 pastori dell’arte presepiale napoletana, oggetto di un maxisequestro condotto dalla Procura di Isernia, sono stati esposti nel complesso monumentale di San Domenico Maggiore a Napoli nell’ambito della mostra dedicata alla natività di Nostro Signore Gesù Cristo organizzata dalla Fondazione Sant’Alfonso Maria dè Liguori.

    Ascoltiamo Giampaolo Brasili, capitano del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale Carabinieri di Napoli.

    In mostra anche raffigurazioni degli antichi mestieri, facenti parte della collezione Rogiosi di Rosario Bianco e la Natività della collezione del presidente emerito del Tribunale di Napoli, Carlo Alemi.

    Ad inaugurare la mostra il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo metropolita di Napoli, che ha ricordato il presepe come simbolo di fede, speranza e accoglienza di tutti, di questi tempi in particolar modo poveri e migranti.

    Lascia una recensione

      Subscribe  
    Notificami