NAPOLI – Ieri gli agenti dei Commissariati Vicaria-Mercato e San Carlo Arena, dell’Ufficio Prevenzione Generale e della Polizia Locale, con il supporto dei Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale, hanno effettuato un servizio straordinario teso al controllo di veicoli nella zona dei quartieri San Lorenzo e Vicaria.
Nel corso dell’attività sono state identificate 40 persone e controllati 37 veicoli, di cui 8 sottoposti a sequestro amministrativo e contestate 17 violazioni del Codice della Strada per mancata copertura assicurativa e per mancato utilizzo del casco protettivo; in particolare, una persona è stata denunciata per guida senza patente poiché recidiva nel biennio.
Inoltre, nella stessa serata, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in Piazza Principe Umberto sono stati avvicinati da una ragazza in forte stato di agitazione la quale ha raccontato che, poco prima, era stata vittima di un tentativo di rapina in vico Ferrovia da parte di una persona che l’aveva minacciata verbalmente chiedendole il suo cellulare e la borsa; la giovane ha indicato il malvivente che è stato bloccato dagli operatori.
K.S., 32enne della Costa d’Avorio, è stato arrestato per tentata rapina.

E ieri notte gli agenti del Commissariato Decumani, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Lanzieri hanno intimato l’alt ad un giovane a bordo di uno scooter che, alla loro vista, ha abbandonato il motociclo e si è dato alla fuga a piedi fino a quando è stato raggiunto e, con difficoltà, bloccato in via De Gasperi.
Inoltre, i poliziotti hanno rinvenuto sulla pedana dello scooter diversi arnesi atti allo scasso che sono stati sequestrati, mentre il motoveicolo è risultato rubato lo scorso giovedì in piazza Poderico.
Il giovane, 16enne napoletano, è stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale, ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments