SAN MARZANO SUL SARNO – Una discarica a cielo aperto con una quantità di rifiuti sconsiderata, con probabili rifiuti speciali, eternit ed immondizia varia invade via Orta Longa, una strada che porta alla SS268, nel comune di San Marzano sul Sarno.

La situazione è stata denunciata dai Verdi campani che hanno effettuato un sopralluogo nella zona, durante la giornata del 6 giugno. Nella stessa area, oltre all’immensa discarica, i Verdi hanno segnalato le condizioni in cu versano i canali del Rio Sguazzatoio, affluente del fiume Sarno, in cui sono stati riversati quantità ingenti di rifiuti e di materiale di risulta.

“Denunciammo questa stessa situazione lo scorso gennaio ma da allora anno sono stati fatti interventi ma, anzi, le condizioni sono addirittura peggiorate. La discarica si è ingrandita, ci sono dei fusti e dei contenitori sospetti, si potrebbe trattare di rifiuti speciali e poi c’è dell’amianto. Questa immondizia è vicino a delle colture, qui ci sono degli alberi da frutta, quindi i veleni che certi criminali sversano qui finiscono nelle nostre tavole ed è così che la gente si ammala di tumore, infatti qui è in crescita il numero di ammalati di cancro anche in età infantile, anche questa è diventata terra dei fuochi. Cosa si aspetta ad intervenire? Chiediamo che la zona sia costantemente pattugliata e sorvegliata, anche grazie a delle videocamere, non è più possibile permettere tutto questo, ci stanno avvelenando, stanno distruggendo la nostra terra, dobbiamo fermare gli eco-criminali e fare in modo che paghino caro i loro crimini.”- è stata la dichiarazione del Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.

San Marzano sul Sarno. La denuncia dei Verdi: "Una preoccupante discarica a cielo aperto in via Orta Longa

San Marzano sul Sarno. La denuncia dei Verdi: "Una preoccupante discarica a cielo aperto in via Orta Longa e sversamenti nel Rio Sguazzatoio. Avevamo già denunciato tutto questo, ora tocca prendere provvedimenti urgenti.”

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Martedì 9 giugno 2020

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments