Sanità, protesta dei precari della Cisl: mandata nota al ministro Speranza (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Protesta dei precari della sanità aderenti alla Cisl, davanti al Palazzo della Prefettura di Napoli.

    A capitanare il gruppo il segretario regionale della funzione Pubblica, Lorenzo Medici, a tre mesi dal presidio organizzato lo scorso ottobre a Palazzo Santa Lucia. Un allarme messo ancora una volta nero su bianco e stavolta indirizzato anche al ministro della Salute Roberto Speranza.

    “In Campania ci sono Asl che prorogano i precari per un anno e altre che manifestano volontà di interrompere i contratti – ha spiegato Medici -.

    Non c’è nessuna linea guida omogena nella gestione dei precari e ciò rischia di mandare in tilt i servizi sanitari campani. Lo scorso 2 gennaio abbiamo chiesto ancora una volta un incontro al commissario ad acta Vincenzo De Luca e al direttore generale per la tutela della salute Antonio Postiglione affinché si stabiliscano delle condizioni paritarie per tutti – ha continuato Medici – ma soprattutto di attivare le procedure concorsuali riservate ai precari della sanità e alla proroga dei contratti a tempo determinato fino al 31 dicembre 2022”.

    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments