NAPOLI – Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato San Carlo Arena, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Gian Battista Alfano hanno notato un uomo a bordo di uno scooter che, dopo aver parcheggiato, è entrato in uno stabile con una busta che aveva sul mezzo.

I poliziotti, insospettiti, hanno raggiunto l’uomo in un appartamento dove era presente anche un’altra persona ed hanno rinvenuto 4 buste contenenti 215 stecche di tabacchi lavorati esteri privi del marchio dei Monopoli di Stato per un peso di circa 43 kg.

R.M. e S.M., napoletani di 40 e 30 anni con precedenti di polizia, sono stati arrestati per contrabbando di tabacchi lavorati esteri; inoltre, al conducente sono state contestate due violazioni del Codice della Strada poiché il veicolo su cui viaggiava era privo di copertura assicurativa e per guida senza patente perché mai conseguita.

Infine, lo scooter è stato sequestrato.

Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, nel transitare in via Principe di Napoli, hanno controllato un’auto con due persone a bordo ed hanno rinvenuto, nel bagagliaio, numerose scatole contenenti profumi di noti marchi, alcuni dei quali ancora con le placche anti-taccheggio ed altri contraffatti, di cui non hanno saputo giustificare la provenienza.

Due napoletani di 22 e 25 anni con precedenti di polizia sono stati denunciati per ricettazione e introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments