SANT’ANTIMO – La Polizia Locale di Sant’Antimo, diretta dal Comandante Piricelli impegnata sin dall’inizio del periodo critico, in questo fine settimana ha intensificato i controlli finalizzati al rispetto del Decreto del Presidente Consiglio dei Ministri ed alle Ordinanze del Presidente della Regione Campania.

A seguito di controlli è stato denunciato un esercente l’attività di barbiere il quale in barba alle disposizioni emanate esercitava all’interno del locale. Segnalato all’ASL Na 2 Nord per esercizio dell’attività privo del libretto sanitario.

Nell’ambito dei controlli intensificati sul territorio, nel mentre le forze di Polizia erano impegnate per far rispettare i decreti e le ordinanze la Polizia Locale ha colto in flagranza di reato un cittadino che approfittando del momento delicato stava aveva già realizzato un manufatto abusivo ed era intento a realizzarne un altro sequestrata l’area ed il manufatto e denunciato il titolare all’Autorità Giudiziaria.

In questo week end il Comandante Piricelli ha disposto pattuglie automontate ed appiedate per il controllo stringente su tutto il territorio dei decreti e delle ordinanze, numerosi i veicoli controllati, centinaia le persone monitorate, numerosi gli interventi presso le attività autorizzate a stare aperte al fine di applicare il rispetto delle distanze

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments